Alfa Romeo G1

0
731

 

Alfa Romeo G1.

Bella e impossibile.

 

Alfa Romeo G1 – Bella e impossibile. Col finire della Grande guerra, riprende al Portello la produzione di autovetture. La G1 si presenta come auto d’elite, col suo 6 cilindri da 6220 cm3. Le politiche fiscali, tuttavia, ne penalizzano la commercializzazione, e gran parte degli esemplari prodotti finiranno in Australia. Presentata come da uso dell’epoca in varie configurazioni (Limousine, Torpedo e Spider Corsa), la G1 “vantava” un prezzo di acquisto del solo autotelaio di ben 55.000 lire. Una cifra ben al di là della portata di tutti, per l’epoca. Due G1 partecipano con successo alla Coppa del Garda, dove conquistano parimerito la vittoria di categoria.

 

Alfa Romeo G1

1921 – 1922

Motore

Disposizione: Anteriore longitudinale

Architettura: 6 cilindri in linea. Basamento in due blocchi e teste in ghisa.

Cilindrata: 6330 cm3.

Alesaggio x Corsa: 98 × 140 mm.

Rapporto di compressione: 4,6:1.

Potenza (CV): 70 CV a 2100 rpm.

Distribuzione: Albero laterale comandato a catena, valvole laterali.

Accensione: A magnete

Raffreddamento: Acqua, circolazione forzata e ventola meccanica in presa.

Alimentazione: Un carburatore monocorpo verticale e pompa meccanica.

Lubrificazione: Forzata

Trasmissione

Trazione: Posteriore.

Cambio: 4 marce + RM.

Frizione: A secco; bidisco.

Rapporto finale: 16/46 a coppia conica.

Sospensioni

Anteriori: Assale rigido, balestre longitudinali semiellittiche.

Posteriori: Assale rigido, balestre longitudinali semiellittiche doppie.

Telaio

Tipologia: A traverse e longheroni in acciaio.

Carrozzeria

Corpo vettura: Limousine, Torpedo, Spider Corsa

Posti a bordo: Spider Corsa: 2  – Torpedo e Limousine: da 4 a 7.

Freni

Anteriori: Assenti

Posteriori: A tamburo

Dimensioni e pesi

Lunghezza: 4494 mm.

Passo: 3400 mm.

Carreggiata anteriore:  1445 mm.

Carreggiata posteriore:  1445 mm.

Peso (in ordine di marcia): 1500 Kg nella versione Torpedo.

Prestazioni

Velocità massima: Da 120 Km/h.




LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here