La Giulia dei record: prima anche in sicurezza

0
640
Giulia record crash test bialbero.it
foto: Quattroruote

Gli USA premiano il Biscione

Non si ferma la cavalcata trionfale di Giulia. Dopo il record al ‘ring in versione Quadrifoglio, arriva la conferma sul fattore sicurezza. E ovviamente, per tutta la gamma.
Dopo le 5 stelle Euro NCAP conquistate lasciando per strada qualche settimana di ritardo nella commercializzazione, arriva il massimo risultato nei test IIHS: Insurance Institute for Highway Safety.
L’attesa stessa è già piacere. Come il piacere di guida che la Bisciona regala, e su cui sono tutti concordi. Appurata la bontà del progetto sotto tutti gli altri punti di vista, è quindi arrivata la conferma sul fronte sicurezza secondo l’autorevole Istituto americano. Giulia ottiene il massimo dei voti e balza in testa alla categoria per urto frontale, laterale, resistenza di tetto, sedili, poggiatesta e gruppi ottici.

Top Safety Pick +

Proprio a tal riguardo, il “Plus” arriva dalla dotazione di fari adattivi allo Xenon, ad alta intensità, e dalla presenza del sistema automatico di frenata d’emergenza.
Il risultato avviene a seguito degli aggiornamenti portati nella primavera del 2017, che hano portato a un rafforzamento della scocca per garantire maggior protezione a pilota e passeggeri.
Alfa Romeo Giulia è così al top anche sotto il profilo sicurezza, insieme ad Audi A4 e BMW Serie 3, appena più avanti di Classe C.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here