GTV 916. I due litri romantici di Cristian

1
1177
gtv-916-cristian-battistella-2-bialbero.it

Cromosoma Alfa Romeo

Gtv 916. Stavolta scommetto che c’entra più di qualcosa quella frequente, impalpabile sensazione d’infinito che a Portogruaro conoscono bene. È una condizione unica. Gela le ossa e scalda il cuore insieme. Dovrebbero brevettarla, la nebbia friulana. E venderla alla Pfizer.

Inizia così la storia di Cristian Battistella, classe 1983, “progettato” di camporella sui sedili di un’Alfa 2000 Gt.

916 volte Alfa

Cristian è uno dei nostri. Anche lui ha sentito tante Alfa Romeo riportargli il papà dal lavoro. Negli anni ha imparato a riconoscere i suoni e gli odori di due Alfetta (una a quattro fari tondi una a fari rettangolari), un’Alfa 90 Quadrifoglio Oro, un’Alfa 33, due Alfa 155 (una 1.7 e una 1.8 16v) e un’Alfa 75 2000 Twin Spark.

Con quest’ultima, il padre lo inizia all’arte della guida. Che gli vale la patente non senza coloriti precedenti. Nel 1987 stampa una Fiat 132 su una cabina ENEL dietro casa. Non male, come presa di coscienza, per un bambino di 4 anni.

Qualche tempo dopo, da neopatentato, Cristian sfoga sull’asfalto della provincia di Pordenone il Virus a bordo di una 155 Twin Spark 1.7. L’incidente che li costringe a uno stop fa più male al cuore che agli arti. Arriva la crisi. Scottato dalla distruzione della sua 155, Cristian attinge ad altri marchi. Per muoversi compra una piccola auto di cui non sappiamo altro, per poi prendere una Punto Sporting del 2001.

gtv-916-cristian-battistella-4-bialbero.it
Gli oltre cento modellini Alfa Romeo di Cristian

Torino – Milano: a volte ritornano.

Ricordate la storia di Damiano, il nostro “diversamente Alfista”? È una storia del tutto simile, ritorni di fiamma compresi. Ma andiamo per gradi.

La Punto di Cristian divide la piazzola in concessionaria con una GTV 916 rossa. L’occhio la nota, il cuore spinge forte. Ma il cervello dice Savoia. E il portafogli segue. La Sporting, dopo un vissuto di cui non sappiamo molto, arriva a fine carriera. Siamo agli inizi del 2016, e Cristian si ricorda all’improvviso delle sue origini.

Marchiato a vita.

Cristian vuole tornare a guidare un’Alfa Romeo, e immola un braccio alla causa. E qui, chi scrive, è costretto a uscire allo scoperto. Piacere di conoscerti, Cristian. Abbiamo qualcosa in comune…

Del 2000 Gt, ormai sfocato nei lontani ricordi d’infanzia, rimane la traccia genetica. Il Cromosoma Alfa che sembrava sopito, riparte alla carica (Anche questa è una storia che ci sembra di aver già sentito. Anzi, raccontato: leggete qui).

La mole non esattamente da ballerina spinge il nostro verso una tre volumi, rigorosamente a benzina. Che tradotto vuol dire: 166 Twin Spark o 159 TBi? Fortunatamente – poi capirete il perché – quelle trovate erano tutte fuori budget.

Caccia al GTV 916

La ricerca continua, finché Cristian non incontra per puro caso una 916. Anzi, due: una nera e una argento, parcheggiate in un’officina. Le condizioni non ideali non riescono a fermare la botta al cuore. La nostalgia per aver scelto quella Punto si fa sentire, e Cristian si mette alla ricerca di una 916.

Ne trova una a Codroipo, ma il proprietario sembra non volersene separare. L’affetto è troppo, tocca andare avanti.

Le ricerche lo spingono il giorno successivo verso un inserzionista a Quarto D’Altino. Una telefonata e si parte. Una strada sbagliata lo fa arrivare a destinazione in ritardo: la concessionaria è ormai chiusa. Ma non per Cristian, che trova il modo di farsi ricevere.

gtv-916-cristian-battistella-bialbero.it

Quello che segue è facilmente intuibile: qualcuno apre le porte della concessionaria, quindi quelle del GTV 916 per una prova su strada. Il cliente viene da lontano, come negargli uno strappo alla regola?

Bravo, venditore: Stakanov paga. E Cristian pure. La GTV 2.0 Twin Spark si prende così il suo spazio in garage insieme alle cugine 147 e Brera di famiglia. Lo scherno iniziale dei fratelli si tramuta ben presto nei più fantasioni pretesti per strappare un giro. Destinazione: lavaggio. O rifornimento. La piccola coupé ha tanto da dare, e sebbene non sia la 3 volumi desiderata da Cristian, se gli chiedi che auto abbia, ti risponde con soddisfazione

Una GTV 916 del 2000”.

Cristian Battistella, benvenuto su Bialbero.

Paolo Sorgi

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here